COSA SONO LE ASTE TELEMATICHE E COME FUNZIONANO?

come funzionano le aste telematiche

Nel 2018 abbiamo detto addio alle classiche aste cartacee lasciando il posto alle ormai famose aste telematiche.

L’asta telematica è una modalità di vendita che prevede l’utilizzo della rete internet per manifestare la propria intenzione di partecipare all’asta.

Aste telematiche…  cos’è cambiato?

L’avvento delle aste telematiche ha cambiato completamente il modo di approcciarsi alle aste immobiliari.

Se una volta alle aste immobiliari si partecipava semplicemente depositando una busta con dentro il modulo di partecipazione, un assegno circolare del 10% del prezzo offerto e la propria carta di identità, ora purtroppo non è più così!

Le aste telematiche sono molto più complicate di quanto una persona si può aspettare.

Nonostante all’apparenza la richiesta di partecipazione telematica nasconde tante insidie.

Infatti, capita spesso, di partecipare ad aste telematiche dove vengono scartate, dal delegato alla vendita, oltre la metà delle offerte pervenute (qualsiasi piccolo errore può essere motivo di scarto dell’offerta).

Cosa serve per partecipare?

A differenza delle Aste cartacee le aste telematiche hanno bisogno di più documentazione.

Infatti, non si può partecipare senza una firma digitale, una pec (posta elettronica certificata),il bonifico bancario, che ha sostituito l’assegno circolare, del 10% dell’offerta minima e i documenti del partecipante.

Quanto dura l’asta telematica?

Le aste telematiche si tengono nel corso di un dato periodo (che può essere di ore o di giorni, a seconda di quanto previsto dall’avviso d’asta).

Quasi tutte le aste telematiche hanno una durata di circa 6/8 giorni e si aggiudica l’immobile colui che entro l’ultimo secondo dell’ultimo giorno ha offerto l’importo più alto.

Ovviamente non tutte le aste telematiche hanno questo tipo di partecipazione ma la maggior parte si!

A prescindere dalla modalità di partecipazione tutte le aste sono a “rilancio” quindi in tutte le aste c’è sempre la possibilità di offrire di più del prezzo di partenza.

Le aste telematiche possono svolgersi con tre modalità: vendita sincrona, vendita asincrona o vendita sincrona mista.

Quali tipi di aste telematiche esistono?

Vendita sincrona telematica

La modalità di vendita sincrona telematica, è un asta esclusivamente telematica, che dura solo un giorno e viene svolta, tramite apposita piattaforma di vendita, alla presenza contemporanea del delegato alla vendita e di tutti gli offerenti.

Vendita asincrona telematica

Nella vendita asincrona telematica invece, i rilanci vengono svolti nell’arco di alcuni giorni.

A dispetto della modalità precedente, la vendita asincrona non prevede la contemporanea presenza del professionista delegato o degli altri offerenti.

Infatti nei giorni di asta gli offerenti possono collegarsi quando vogliono e rilanciare in ogni momento.

Ovviamente si aggiudicherà l’immobile colui che offre di più entro la fine della gara.

 Il portale informa i vari offerenti delle proposte ricevute fino al termine della procedura.

Vendita telematica sincrona mista

La modalità sincrona mista incarna caratteristiche di ambedue le modalità precedenti. I rilanci in questo caso si possono effettuare sia di persona davanti al giudice che in via telematica mediante l’apposita piattaforma. In questo caso il portale deve aggiornarsi con i rilanci eseguiti nel modo tradizionale e ovviamente dura solo poche ore.

Come si fa ad essere sicuri di partecipare nel modo corretto con le aste telematiche?

Come abbiamo già detto, le aste telematiche sono molto più complesse di quelle cartacee e per avere la certezza di non sbagliare l’unica soluzione è affidarsi ad un professionista.

Affidarsi ad un esperto non serve solo per avere la certezza di partecipare alle aste ma i vantaggi sono veramente molti:

  1. Il consulente prima di partecipare all’asta ti farà un conteggio economico per conoscere con esattezza tutti i costi da affrontare in caso di aggiudicazione (tasse, imposte, spese condominiali ecc..)
  2. Se decidi di pagare la casa con mutuo ti aiuterà nella ricerca del miglior mutuo disponibile nel mercato, con la possibilità di avere il mutuo al 100% del prezzo di aggiudicazione.
  3. Durante l’asta il consulente metterà in atto delle strategie specifiche, date da anni di esperienza nel settore, per riuscire ad aggiudicarti l’asta con il prezzo più vantaggioso possibile.
  4. Dopo l’aggiudicazione ti aiuterà a sbrigare tutte le pratiche nel minor tempo possibile e ad avere accesso a tutte le agevolazioni fiscali in base alle esigenze.
  5. Se non sei riuscito ad aggiudicarti l’asta ti accompagnerà nella nuova ricerca della casa all’asta che desideri.

Quindi se vuoi cercare una casa nel mercato delle aste immobiliari, chiamaci al numero 0321.32295 o scrivici una mail e sarai subito ricontattato!

AstaSim la prima agenzia a Novara specializzata nell’acquisto di immobili all’asta.

Condividi il nostro articolo con un amico

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *