CAMBIA LA LEGGE, MA NON LA POSSIBILITÀ DI FARE GRANDI AFFARI ALL’ASTA!

decreto milleproroghe 2020

A seguito dell’approvazione della legge di conversione del Decreto Milleproroghe 2020, avvenuta in data 26.02.2020, è stata modificata la normativa relativa alla liberazione degli immobili acquistati in asta.

Tale modifica ha destato molte perplessità anche a chi opera nel settore delle esecuzioni immobiliari, ma niente panico! La possibilità di fare grandi affari acquistando immobili all’asta rimane!

Soprattutto se deciderai di affidarti ai consulenti di AstaSim, i quali, grazie alla loro esperienza, sapranno guidarti passo dopo passo dalla ricerca dell’immobile alla consegna delle chiavi.

Ma vediamo insieme che cosa cambia.

Decreto Milleproroghe 2020: cosa cambia per le aste immobiliari

Il nuovo articolo 560 c.p.c., che disciplina la custodia dei beni pignorati, prevede che il debitore e i suoi familiari conviventi abbiano il diritto di continuare ad abitare nell’immobile oggetto della procedura esecutiva sino all’emissione del decreto di trasferimento, l’atto con il quale il Tribunale sancisce l’avvenuto passaggio di proprietà dal debitore all’aggiudicatario.

Tuttavia, affinché tale diritto sia riconosciuto, il debitore deve:

  • conservare il bene tutelandone l’integrità, con la diligenza del buon padre di famiglia;
  • abitare l’immobile personalmente;
  • consentire, d’accordo con il custode, la visita dell’immobile da parte di potenziali acquirenti, con le modalità individuate dal giudice quando ha autorizzato la vendita dell’immobile.

Se il debitore non rispetta queste disposizioni, il giudice, sentito il custode e il debitore medesimo, ordina la liberazione dell’immobile pignorato.

Inoltre, la liberazione dell’immobile dovrà essere effettuata a cura e spese dell’aggiudicatario.

La normativa, peraltro, è retroattiva e si applica anche ai procedimenti in corso. Pertanto alle aste nelle quali non è ancora stato emesso il decreto di trasferimento, la liberazione sarà a carico dell’aggiudicatario.

Partecipare alle aste immobiliari è ancora conveniente?

Tale provvedimento, a prima vista, potrebbe rappresentare un deterrente per chi si affaccia al mondo delle aste immobiliari con l’intento di acquistare un immobile, che sia per andarci a vivere oppure per investimento.

In realtà, affidandoti a professionisti del settore, che conoscono per filo e per segno la normativa in tema di aste giudiziarie, ti sarà possibile sapere tutto prima di partecipare all’asta: costi totali e tempi di liberazione. 

Non farti cogliere impreparato! Con i consulenti di AstaSim sarai messo a conoscenza di tutte le spese che dovrai sostenere in caso di aggiudicazione. Inoltre, verrai informato dei tempi necessari alla liberazione dell’immobile, in modo da avere la certezza di fare un acquisto informato!

Aspettare qualche mese in più rispetto a quanto previsto sino ad oggi per entrare in possesso di un immobile acquistato ad un prezzo ribassato anche del 50% rispetto al suo valore di mercato, è sempre e comunque un ottimo affare!

Non lasciarti sfuggire la possibilità di acquistare la casa dei tuoi sogni! 

Vieni a trovarci in ufficio, ci trovi a Novara, in Viale Roma n. 15/d.

Oppure contattaci al numero di telefono 0321.32295 per fissare il tuo appuntamento ed iniziare insieme la ricerca della casa perfetta per te!

Condividi il nostro articolo con un amico

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *