VUOI COMPRARE UNA CASA ALL’ASTA E HAI MENO DI 36 ANNI?ECCO QUI TUTTE LE ESENZIONI E LE AGEVOLAZIONI POSSIBILI

Grandi notizie… vuoi comprare casa all’asta e hai meno di 36 anni? ecco tutte le agevolazioni!

Soprattutto nel mercato delle aste, dove già una delle grandi agevolazioni presenti è l’onorario notarile che non si paga, questa è un’ulteriore buona notizia.


Come anticipato dal Presidente Draghi, nel Decreto Sostegni bis (pubblicato in GU il 25/05/21 come DL 73/2021) hanno trovato spazio misure agevolative per la prima casa rivolte ai giovani.

Si tratta in particolare della priorità nella garanzia sui mutui casa e nell’esenzione da imposte di registro, catastali, IVA e riduzione delle spese notarili sugli atti e sui finanziamenti.

BASTA AVERE DUE REQUISITI FONDAMENTALI!

Per poter usufruire del mutuo agevolato prima casa e sulle altre agevolazioni riguardanti gli atti di acquisto e le esenzioni da Imposte di registro bisogna soddisfare due requisiti fondamentali:

il primo è quello di avere un’età inferiore ai 36 anni quindi essere nato al massimo nel 1986.

Il secondo requisito, forse quello più restrittivo è quello di avere un ISEE inferiore ad € 40.000,00.

Ovviamente l’isee viene calcolato su tutto il nucleo familiare pertanto bisogna fare attenzione al calcolo.

Vediamo di seguito le novità in maniera più approfondita, sia sul mutuo prima casa che sulle altre agevolazioni riguardanti gli atti di acquisto delle prime case per giovani under 36.

Garanzia mutui prima casa

 Si tratta di un aiuto sia all’economia reale che soprattutto alle giovani coppie. In particolare mutui al 100% per i giovani garantiti dallo Stato.

Una misura cucita ad hoc per i ragazzi, troppo spesso tagliati fuori dal mercato dei mutui perché non in grado di soddisfare i requisiti di garanzia richiesti dalle banche.

 Con la modifica del decreto Sostegni bis ci saranno ulteriori agevolazioni:

La prima è l’esenzione dell’imposta sostitutiva sui finanziamenti delle imposte di registro, di bollo, ipotecarie e catastali e delle tasse sulle concessioni governative, pari all’0,25% dell’ammontare complessivo del finanziamento.

L’agevolazione riguarda i finanziamenti relativi agli immobili abitativi già interessati dalla norma.

Inoltre la garanzia dello stato è ampliata all’80%, (prima era il 50%), sulla quota capitale dei finanziamenti richiesti.

Agevolazioni imposte sugli atti di acquisto prima casa 

Le agevolazioni previste sono per gli atti d’acquisto di case abitative fatta eccezione per quelle di lusso che hanno categoria A1, A8 e A9.

Infatti per queste particolari categorie non si può richiedere neanche l’agevolazione prima casa.

Tali agevolazioni vengo applicate anche agli atti traslativi o costitutivi della nuda proprietà, dell’usufrutto, dell’uso di abitazione.

QUALI SONO TUTTE LE AGEVOLAZIONI CHE POSSONO RICHIEDERE I SOGGETTI UNDER 36 CON ISEE INFERIORE A 40 MILA EURO ?

  1.  Esenzione dall’imposta di registro e dalle imposte ipotecaria e castale
  2. Onorari Notarili ridotti. 
  3. credito d’imposta pari all’imposta IVA, per le vendite che sono soggette all’imposta sul valore aggiunto
  4. I finanziamenti erogati per l’acquisto, la costruzione e la ristrutturazione di immobili ad uso abitativo sono esenti dall’imposta sostitutiva delle imposte di registro, di bollo, ipotecarie e catastali e delle tasse sulle concessioni governative.

DA QUANDO POSSO AVERE QUESTE AGEVOLAZIONI?

Queste agevolazioni ed esenzioni si potranno applicare a tutti gli atti stipulati dal 26 maggio 2021 al 30 giugno 2022.

Pertanto chi ha già acquistato una casa all’asta ma non è stato emesso ancora il decreto di trasferimento, nonostante sia già stata aggiudicata è possibile richiedere l’esenzione dalle tasse facendo una breve istanza.

Se hai altre domande su questo argomento scrivici all’indirizzo e mail consulenti@astasim.it e ti risponderemo subito.

Se vuoi iniziare a cercare casa all’asta usufruendo di questa agevolazione chiamaci al numero 0321.32295 per fissare un appuntamento con un consulente AstaSim.

AstaSim la prima agenzia a Novara specializzata nell’acquisto di immobili all’asta.

Condividi il nostro articolo con un amico

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *